Gli advergames online e la malnutrizione dei bambini

g.r. – Bando agli advergames, i giochi online che nei siti aziendali intrattengono i bambini e frattanto fanno “passare” il marchio che vogliono vendere. Ne parla qui il Corriere, sottolineando che queste pubblicità camuffate da gioco nei siti web sono pericolose e ingannevoli, perché quasi sempre i cibi che propagandano sono malsani. Nell’articolo si cita una ricerca che dimostra la vastità del fenomeno e si auspica che le imprese si diano un’autoregolamentazione che tuteli i piccoli da questa violenza. Come ho segnalato altrove (qui) un’azienda grande e tanto vituperata come McDonald’s, che molti ritengono il prototipo dell’alimentazione malsana, se l’è già dato, il codice, e non mostra cibi e bevande men che sani quando fa pubblicità rivolta ai bambini. Per una volta, i “cattivi” non sono così cattivi.

Giuseppe Romano

Annunci